Premio Mies van der Rohe per l’architettura contemporanea

Il prestigioso premio dell’Unione Europea per l’architettura contemporanea Mies van der Rohe 2007, promosso dall’omonima fondazione barcellonese, incorona i migliori progetti che si sono distinti da un punto di vista concettuale, tecnologico e costruttivo.

Tra gli obiettivi del premio biennale, promuovere la circolazione dei professionisti all’interno dell’Unione Europea e sostenere i giovani architetti all’inizio della carriera. Ma anche avvicinare cittadini e istituzioni al ruolo centrale che l’architettura riveste nella costruzione delle città.

La Triennale di Milano ospita la mostra dei progetti vincitori, che rappresentano un panorama della produzione architettonica europea.

Il progetto vincitore è il MUSAC Museo de Arte Contemporàneo de Castilla y Leon di Mansilla+Tunon, mentre la menzione speciale per i giovani architetti è stata assegnata a Matija Bevk e Vasa J. Perovic per il progetto della Facoltà di Matematica di Lubiana. Tra le opere finaliste, il Sines Arts Centre in Portogallo, il Mercedes-Benz Museum a Stoccarda, la School for Management a Bordeaux.

La mostra sarà aperta dal 28 giugno al 10 agosto 2008 alla Triennale di Milano.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>