Neocon World’s Trade Fair, Chicago: photogallery e dati

Si è conclusa a giugno 2009, la più grande fiera nord-americana dell’arredamento per il contract e OfficeBit pubblica l’esclusiva Photogallery on line, dove è possibile visitare virtualmente i padiglioni e gli espositori. Neocon, ospitata dal 15 al 17 giugno 2009 nel famoso spazio espositivo del Merchandise Mart di Chicago, ha chiuso i battenti con 36.000 visitatori professionisti: un dato in discesa rispetto all’edizione del 2008, che ha avuto un afflusso di ben 50.000 visitori.

Neocon 2009 è stata comunque visitata da ben 16.327 società di architettura e design, su una superficie espositiva di circa 100.000 metri quadrati. Quasi del tutto assenti le aziende italiane, mentre tutti i principali marchi americani hanno presentato la loro produzione. La sezione “The Best of Neocon” ha esposto, tra l’altro, più di 300 nuovi prodotti: segnale di qualità, nonostante i dati conclusivi globalmente in calo.

Le categorie merceologiche esposte hanno spaziato dall’arredo agli accessori, dai prodotti e servizi per l’edilizia alle rifiniture per pavimenti, dall’illuminazione ai materiali lapidei, ceramiche, piastrelle e tessuti: un universo completo di prodotti per il contract.

L’edizione 2009 ha presentato una significativa inversione di tendenza: Neocon non sembra più essere fonte di ispirazione per il mercato europeo ma, al contrario, è il Vecchio Continente a dettare le regole del gusto e delle tendenze in atto e, soprattutto, future.

Molto interessante anche la sezione Light! Expo, dedicata interamente ai prodotti e alle tecnologie della luce ed in particolare ai LED: spicca la  lampada minimalista Lim prodotta da Haworth, adatta a illuminare la singola postazione di lavoro. Tra i prodotti più riusciti per l’arredo ufficio. OfficeBit segnala, inoltre, la bellissima seduta Setu di Herman Miller.

Per ulteriori informazioni sull’edizione di giugno 2009 e sulla prossima fiera nel 2010, consultare il sito ufficiale: www.neocon.com

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>