Leone d’Oro alla Carriera a Richard Rogers

In occasione della 10. Mostra Internazionale di Architettura, Richard Rogers ha ricevuto dalle mani di Renzo Piano il Leone d’Oro per: “la sua carriera di architetto, urbanista, consulente e autore di pubblicazioni, carriera che si è svolta nel segno di un appassionato interesse per le città, affermando, in un mondo in rapida urbanizzazione, l’importanza dell’architettura nel rendere le città più sostenibili ed eque”.

Richard Rogers nel ritirare il premio ha ringraziato “tutti quelli che hanno contribuito a questo che è il più bel momento della mia vita. Un grazie anche alla Biennale di Venezia che ha scelto di dedicare alle città questa mostra che è bellissima, anzi grandiosa e che ha affidato a Richard Burdett la realizzazione di questa esposizione che rappresenta un passo avanti per il futuro della società. Grazie anche agli amici, ai collaboratori che hanno condiviso con me questi anni e alla mia famiglia. Il mondo di oggi è molto fragile, i problemi del cambiamento climatico sono una cosa molto seria e se non si faranno passi avanti milioni di persone ne soffriranno. Per questo non bisogna dimenticare che la città è fatta di due parti inscindibili, che rappresentano un vero insieme, quella sociale e economica e quella dell’architettura e del design. Bisogna chiedere ai politici, oltre che alla gente, di capire, di cercare insieme soluzioni: se si spende denaro per la guerra si può spendere anche per migliorare il futuro delle città”.


Info Biennale Architettura


Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>