Dal Workspace al Livingplace: l’arte come motore del cambiamento

19 Maggio, il secondo workshop di Progetto CMR e AIDP Lombardia

AIDP Progetto CMR webinar

Progetto CMR, in partnership con il Gruppo Art&Management di AIDP Lombardia (Associazione Italiana Direzione Personale) ed Eupragma srl ha creato il ciclo di workshop dal titolo Dal Workspace al Livingplace: l’arte come motore del cambiamento. Gli incontri sono volti ad indagare come i luoghi di lavoro stanno cambiando con noi e di come l’arte può aiutare a reinterpretarli, mettendo le persone al centro

Il primo workshop l’arte del cambiamento si è svolto il 29 marzo.

Secondo appuntamento. Arte e aziende: relazioni sorprendenti

L’appuntamento del 19 maggio verrà ospitato presso la sede di Progetto CMR, a Milano, in modalità phygital (in presenza e online). 

Continua il viaggio di esplorazione intorno ai luoghi di lavoro, utilizzando la cifra dell’Arte. Due parole chiave per questo secondo appuntamento: APPRENDIMENTO e COINVOLGIMENTO. Si darà spazio a concetti, a testimonianze, ma anche a esempi e indicazioni concrete.

I relatori sono:

Don Alessio Geretti, Cofondatore e curatore Mostra Internazionale di Illegio (UD)
Andrea Montuschi, Employee Experience Strategist, Qualtrics
Arch. Massimo Roj, CEO Progetto CMR
Francesco Pozzi, Docente IULM in Behavorial Economics al Corso di Laurea Magistrale in Arte,
valorizzazione e mercato
L’incontro sarà moderato da: Michele Valerio, Human Experience Designer, Eupragma

Come partecipare

Il workshop si terrà presso la sede di Progetto CMR in via Russoli 6, a Milano. Giovedì 19 Maggio 2022 dalle 17.30 fino alle 19. E’ possibile seguire l’incontro anche online.

Per partecipare fisicamente:

CLICCA QUI per partecipare in presenza (i posti sono limitati e verrà data successivamente una conferma di partecipazione, salvo esaurimento dei posti) 

Per seguire l’incontro online:

Per partecipare all’incontro digitale via zoom: https://us06web.zoom.us/meeting/register/tZEkdOihpj0pGNDn4xGt8uOt47v8TSmCTOd-

Potrebbe interessarti: