Concorso di idee: workspaces for tomorrow.

Visioni a confronto sugli spazi di lavoro del futuro

Negli ultimi anni il mondo del lavoro sta cambiando drasticamente, nuovi mestieri nascono ogni giorno e altrettanti spariscono definitivamente, per fare il punto sul ruolo dell’architettura in questo contesto, la piattaforma BAM lancia un concorso di idee rivolto a studenti e giovani professionisti per immaginare i possibili scenari futuri.

Che sia grande o piccolo, aperto o chiuso, individuale o condiviso, l’ufficio è il luogo in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo e per questo vogliamo che sia ludico, accogliente, personalizzabile e, in sintesi, faccia sognare.

Oggi la frontiera tra spazio di lavoro e spazio di vita è sempre più porosa, l’ufficio assomiglia ad una casa e viceversa, ma come potrà evolversi questa situazione nei prossimi decenni? Come si potrebbe ripensare lo spazio ufficio affinché permetta davvero di realizzarsi lavorativamente?

Attraverso un progetto architettonico, urbano o di design i partecipanti sono chiamati a rispondere a questi interrogativi, sperimentando con qualsiasi forma espressiva (disegno, immagini, fumetto, pittura ecc.) concept originali dedicati alle problematiche del mondo del lavoro.

Informazioni e iscrizioni

Il termine per le iscrizioni è il 20 marzo. Deadline per i progetti: 10 aprile.
Maggiori informazioni e iscrizioni sul sito: https://competition.bam.archi/wft

Fonte articolo: professionearchitetto.it




Photo by You X Ventures on Unsplash