Workshop dedicato all’illuminazione architettonica


L’Accademia della Luce organizza al Teatro Poliziano di Montepulciano (Siena) nei giorni 27-28-29 settembre 2007 un workshop dedicato all’illuminazione architettonica, al termine del quale sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Gli incontri saranno tenuti dai docenti: Francesca Storaro (architetto, light designer), Marina Vio (architetto, light designer), Piergiorgio Capparucci (docente Accademia di Belle Arti di Macerata).

L’illuminazione architettonica consente di valorizzare in profondità e dimensione i complessi dettagli architettonici degli edifici, le linee pulite delle facciate e tutti quei particolari dove un corretto approccio progettuale suggerisce l’utilizzo di tecniche adeguate allo scopo. Un progetto di luce per la città vuol dire per esempio immaginarla dall’alto e pensare che la modifica delle temperature di colore o degli illuminamenti riesca a rendere visibile la struttura urbana individuandone le diverse funzioni.

Questi i principali argomenti che verranno affrontati:

  • Uomo e ambiente luminoso
    cenni sull’energia e sull’attuale problema di consumo energetico
    luce e percezione visiva
    colore, caratterizzazione del colore, discriminazione del colore, variazioni cromatiche sotto differenti sorgenti luminose
    comfort visivo e grandezze che lo caratterizzano
    luce ed opere d’arte: danni sui materiali fotosensibili e corretta illuminazione

  • La luce naturale nell’architettura e nell’urbanistica
    il sole, le ombre, lo spettro della luce naturale
    metodi per valutare la quantità di luce naturale in un sito e in un interno
    fattore di luce diurna, normative vigenti

  • La luce artificiale nell’architettura e nell’urbanistica
    parametri che caratterizzano un progetto di illuminazione artificiale
    tipologie di illuminazione negli interni e negli esterni
    la luce e la città: i piani regolatori dell’illuminazione cittadina (Pric)
    vincoli normativi, analisi critica delle leggi vigenti

  • Elementi tecnici di progetto e strumenti di valutazione e calcolo
    scelta delle sorgenti luminose e degli apparecchi
    metodi di calcolo di prima di approssimazione
    cenni sui codici di calcolo, cenni sulla valutazione qualitativa mediante modelli fisici: limiti ed affidabilità


    Info Illuminazione architettonica


    Potrebbe interessarti:

      None Found

  • Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>