USA: importazioni di imbottiti in calo

Già sensibilmente diminuite nel 2007, le importazioni americane di imbottiti si prospettano, per il 2009, in ulteriore ribasso.

La crisi finanziaria che ha investito i mercati americani e i conseguenti sviluppi sull’economia mondiale hanno dato vita a un significativo effetto domino: rigorosi i tagli delle importazioni da Italia, Cina, Messico e Canada, maggiori fornitori a livello mondiale.

L’attuale eccesso di capacità produttiva sarà dunque esacerbato nel prossimo anno, con un conseguente aumento della pressione discendente sui prezzi.

Questi i dati che emergono dal report “Upholstered Forniture: World market Outlook”, pubblicato da Csil.

Il rapporto disegna un 2009 in ripida discesa rispetto al fortunato decennio 1998 – 2008, caratterizzato, invece, da una sostanziosa crescita delle importazioni: ben 2,4 billioni di dollari.

Importazioni settore imbottiti.
I sei principali paesi importatori (unità di misura in milioni US$).

Esportazione settore imbottiti.
I sei principali paesi esportatori (unità di misura in milioni US$).

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>