Terza edizione per I.DoT_Italian Design on Tour

Mancano poche settimane all’inizio della terza edizione del tour internazionale di I.DoT_Italian Design on Tour e fervono i preparativi: la prima tappa avrà luogo a New York in concomitanza dell’Icff International Contemporary Furniture Fair (dal 20 al 23 maggio). Gli organizzatori si avvalgono da sempre di collaborazioni particolarmente rilevanti: direttori e curatori dei musei più importanti del mondo (MoMA di New York, Macba di Barcellona, Vitra Design Museum, La Triennale di Milano), personalità del mondo dell’arte, della moda; del design.

Dopo venti tappe internazionali e sessantasettemila chilometri percorsi in tre continenti diversi, la selezione I.DoT si rinnova: le iscrizioni sono state prorogate al 15 febbraio. Il nuovo tour espositivo comprenderà diverse tappe negli Stati Uniti (New York, Chicago), in Cina (Shanghai), in India (New Delhi), in Germania (Berlino) e in Gran Bretagna (Londra), in concomitanza con le più importanti manifestazioni fieristiche del settore.

Il progetto dell’allestimento per il prossimo Tour espositivo I.DoT è stato affidato a Denis Santachiara. In concomitanza al lancio della terza edizione, il Comitato Scientifico Permanente che coordina e pianifica le attività dell’agenzia Ida ha istituito il premio “The Almerico De Angelis Young Designers Award”, dedicato alla figura di Almerico De Angelis, prematuramente scomparso: “Una decisione presa a fronte della peculiare passione e dell’instancabile fiducia che il professore, tra i fondatori del progetto I.DoT e primo presidente del Comitato Critico di Selezione, ha sempre riposto nei giovani designer, consapevole del loro ruolo fondamentale negli innovativi scenari del design”. La partecipazione al concorso è aperta a designer italiani oppure operanti in Italia da almeno due anni, di età inferiore ai 35 anni; le iscrizioni sono aperte sino al 28 febbraio.


Info Italian Design on Tour


Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>