Skidmore, Owings & Merrill: Som, settant’anni di architettura

Louis Skidmore (1897-1962) e Nathaniel Owings (1903-1984) aprirono uno studio di architettura nel 1936. Quando si unì John O. Merrill (1896-1975) iniziò, a Chicago, l’attività di Som, “il più grande studio di architettura del mondo”. A oggi, Som ha costruito più di diecimila edifici in ogni parte del globo. Organizzato in diverse sedi, presente in molte città non soltanto degli Stati Uniti, Som è stato il primo studio globale moderno e ha anticipato i modi in cui si è venuta evolvendo la pratica professionale dopo il 1945.

Nello studio hanno lavorato migliaia di architetti, ingegneri e tecnici. La cifra unificante della loro produzione è la straordinaria efficienza, affidabilità, le alte prestazioni, non di rado la creatività delle soluzioni funzionali e strutturali delle costruzioni realizzate. Quattro generazioni di progettisti hanno trovato impiego nello studio, di cui Nicholas Adams ricostruisce con precisione la storia nella monografia “Som dal 1936”, Electa 2006 (Isbn 8837031831).

Sono 27 le opere che Adams presenta nelle 337 pagine del libro; sono state costruite tra il 1946-48 (Terrace Plaza Hotel a Cincinnati) e il 1990 (Exchange House a Londra), e per le pagine ad esse dedicate ha potuto avvalersi del ricco archivio fotografico messo a disposizione da Som, in gran parte formato da fotografie scattate dal celebre fotografo Ezra Stoller e dai suoi collaboratori. Il progetto grafico del volume è opera di Paolo Tassinari, membro dell’Alliance Graphique International. Da questa selezione emerge in maniera non del tutto scontata l’ampiezza del contributo offerto da Som allo sviluppo dell’architettura del Novecento. Opere come Lever House, la sede della Pepsi Cola, la Chase Manhattan Bank a New York, l’Accademia dell’Aeronautica a Colorado Springs, il Telescopio Solare a Kitt Peak in Arizona, la Beinecke Library dell’Università di Yale a New Haven, i due supergrattacieli di Chicago, il John Hancock e la Sears Tower, sono risultati di exploit progettuali e di competenze costruttive che non temono paragoni.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>