Risparmio energetico e design: le parole d’ordine di Light+Building 2010.

Le soluzioni a risparmio energetico e gli sviluppi nel design saranno le tematiche chiave di Light+Building 2010, la manifestazione internazionale leader nel settore illuminazione, elettrotecnica e domotica che si svolgerà a Francoforte dall’11 al 16 Aprile 2010.

Il risparmio energetico si ritroverà nei tre settori merceologici in cui la fiera è suddivisa, illuminazione, elettrotecnica e domotica, building-automation.

In termini di presenze, in questa edizione si prevedono 2.200 espositori su uno spazio di 240.000 metri quadri, dati simili a quelli dell’ultima edizione del 2008.
Nello specifico l’offerta del settore illuminazione comprenderà circa 1500 espositori, e sarà così suddivisa:

– le tecnologie d’illuminotecnica più avanzate per edifici commerciali e pubblici e per le abitazioni ai padiglioni 3,4 e 10.1
– l’illuminazione per esterni per luoghi pubblici al 5.0
– l’illuminazione tecnica design oriented all’1 e 5.1
– l’illuminazione d’arredo e per il contract ai padiglioni 5.1, 6.0, 6.1 e 10.1
– i componenti d’illuminotecnica al 4.

A corredo della manifestazione un ricco programma di eventi collaterali:

– Il debutto del concorso Design Plus che è stato completamente riprogettato con la creazione  di un premio unico intersettoriale. I prodotti vincitori, selezionati secondo criteri di progettazione globale, utilità, tecnologia, impatto ambientale e design, saranno premiati da una giuria di esperti e lasciati in mostra per tutta la durata della fiera al padiglione 5.1.

– Il Trend Forum, polo di attrazione per architetti e arredatori d’interni, che presenterà le tendenze 2010-2011 per l’interior design.

– Il Building Performance Congress, che consisterà in 5 giorni di conferenze specializzate sugli ultimi sviluppi nel settore illuminazione, elettrotecnica e domotica. 

Luminale, l’evento storico di Light+Building concepito nel 2002 dalla fiera Messe Frankfurt in collaborazione con le aziende espositrici, che si svolgerà in città di sera quando la fiera chiude, e metterà in mostra 100 progetti di illuminazione innovativi sulla città di Francoforte.

Caratteristica fondamentale della fiera di Francoforte è l’esposizione intersettoriale (i tre settori merceologici in cui l’offerta è suddivisa: illuminazione, elettrotecnica e domotica) che la rende unica nel suo genere poiché promuove in larga misura l’integrazione delle tecnologie negli edifici.

I visitatori trovano una gamma d’offerta molto variegata: non solo sistemi d’illuminazione in tutte le varianti possibili, ma il settore dell’illuminotecnica al completo: lampade di design di diversi stili, dal classico al moderno, così come componenti illuminotecnici ed accessori.

www.light-building.com

www.messefrankfurt.com

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>