Real Estate: Milano nella top ten europea come business location

Milano entra tra le prime dieci città europee in cui una multinazionale vorrebbe aprire una propria sede. Rispetto all’anno scorso, il capoluogo lombardo ha guadagnato due posizioni nella classifica realizzata da Cushman & Wakefield. Secondo i 500 senior manager intervistati, Milano ha migliorato la propria disponibilità di personale qualificato e il suo costo, i propri collegamenti con il resto del Paese e dell’Europa e la facilità di accesso ai mercati.

Grazie a questi criteri, considerati i più determinanti nell’indagine, la metropoli padana guadagna il decimo posto nella graduatoria delle città preferite come business location, che vede saldamente in testa Londra, seguita da Parigi e poi da Francoforte. Le note dolenti per Milano sono il trasporto urbano, l’inquinamento e la qualità di vita dei dipendenti e, pur essendo l’unica città italiana a entrare nella top ten europea, il suo risultato è comunque sottodimensionato rispetto al suo grado di notorietà come città d’affari.

Per reputazione nel mondo del business, Milano è infatti la settima città in Europa. Ma da questo raffronto dovrebbe dolersi di più Roma: nona per grado di conoscenza, ma ventisettesima nella graduatoria delle preferenze dei manager, dopo essere retrocessa di una posizione rispetto all’anno passato. Alla città eterna i manager intervistati da Cushman & Wakefield rimproverano soprattutto poca disponibilità e l’alto costo di personale qualificato, il numero esiguo di spazi da dedicare a uffici e la poca conoscenza delle lingue straniere.

Nei prossimi anni Cushman & Wakefield prevede che altre città tra le quali Torino, Valencia e Marsiglia, rimbalzeranno nelle fasce più alte della classifica di gradimento dei manager. Ma l’andamento dei mercati spinge la società di consulenza internazionale a pronosticare un boom ineguagliabile delle città dell’Est europeo: Mosca su tutte, seguita da Praga, Varsavia e Bucarest, dove molte multinazionali hanno già dichiarato l’intenzione di aprire una nuova sede.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>