PROVE PER GRAFICA

le immagini e i disegni sono nella cartella
\Pc01condivisioneOfficeBitprogettiFilatura_Griva_Caprioglio

NOTA BENE: AGGIORNARE ANCHE L’INDICE GALLERIA PROGETTI E LA HOME PAGE

Volumi fluidi in pianura
Materiali diversi interpretano le funzioni aziendali

1. L’INTERVENTO ARCHITETTONICO

2. I MATERIALI

3. CREDITI

4. SLIDE SHOW

1. L’INTERVENTO ARCHITETTONICO

La sequenza planivolumetrica della composizione architettonica adottata per la sede Griva Casalegno S.p.A. progettata da Giovanni Caprioglio, origina da una stretta correlazione con le esigenze del ciclo produttivo aziendale. L’intenzione compositiva è tuttavia quella di risolvere la sequenza funzionale e distributiva dell’impianto contrapponendo la stereometria rigida dei volumi delle aree produttive a quella fluida dell’articolazione dei volumi corrispondenti a tutte le altre funzioni aziendali.

Tali volumi sono collocati nel quadrante nord-est dello sviluppo planimetrico del complesso ove viene proposto un paesaggio architettonico basato sulle linee fluide che si avvolge in cerchi, ellissi e parabole che crescono con costante inclinazione a nord-est, quando si determinano come volumi di altezza progressiva e differenziata dalle portinerie, area di controllo di tutti gli accessi, al volume ellissoidale degli uffici.

Questa impostazione permette di costruire l’immagine originale e conoscibile dell’azienda Griva Casalegno, determinate dalla composizione architettonica del proprio insediamento produttivo e commerciale e dall’uso dei materiali.

Non si possono dimenticare, nel comporre architettura in tale ambito, le variazioni planimetriche e gli alzati pindarici prima di Guarino Guarini e più tardi di Filippo Juvarra e Bernardo Vittone realizzati in Piemonte. In particolare il traslato rispetto al Guarini si riferisce al suo sistematico metodo di “invenzione” svincolato dai consueti rapporti di proporzione, numeri e misure del classicismo rinascimentale. Non per caso il traslato si concretizza nella linea fluida e continua rispetto a quell’ordine “ondeggiante” che Guarini proclama di sua invenzione.

2. I MATERIALI

I materiali utilizzati sono proposti per contrapposizione: i volumi relativi alle aree produttive e tecnologiche vengono avvolti da un involucro continuo di pannelli di acciaio, leggeri nella consistenza, disposti in orizzontale, neutri nella colorazione argentea; i volumi relativi alle funzioni di supporto direzionale e commerciale sono caratterizzati da un basamento, che ha riscontro nelle parti piene in elevazione, rivestito di mattoni a facciavista di colore rosso, secondo la tradizione piemontese, ed ampie vetrate trasparenti con serramenti in acciaio preverniciato grigio.

Le coperture dei volumi delle aree produttive sono modulate dalle maglie degli shed, che portano luce naturale zenitale agli interni; le coperture dei volumi delle aree direzionali e commerciali sono costituite da piani inclinati, con ampi sporti rivolti a nord, nord-ovest, rivestiti in lamiera di rame-zinco-titanio, al fine di recepire il massimo della luminosità indiretta, determinata dall’orientamento, attraverso le ampie vetrate continue e trasparenti.

La composizione è correlata alle influenze del luogo, costituite dalla piattezza del paesaggio agricolo, sino alle colline ed alle Alpi che, a nord-est limitano l’orizzonte di questo tratto di pianura chierese. Da ciò deriva l’intenzionale ed accentuata tensione orizzontale del complesso, cui si contrappongono le fluidità della partitura compositiva dei volumi del quadrante nord, nord-est e l’uso del materiale tradizionale per eccellenza, nell’architettura civile e religiosa dell’ambito chierese e piemontese, il mattone rosso a facciavista.

[relazione progetto
Architetto Giovanni Caprioglio]

3. CREDITI

Sede Griva Casalegno S.p.A.
Strada Riva Buttigliera – Torino

progettisti
Giovanni Caprioglio, Dario Vatta

coordinamento publishing
Filippo Caprioglio

collaboratori
Miriam Mattana, Riccardo Rossetti,
Giovanni Sciacoviello, Susanna Stoppani

strutture
Giovanni Cocco

impianti
Flavio Zuanier

General Contractor
Cividini S.p.A.

rivestimenti mattoni faccia a vista
San Marco Laterizi

arredi interni
Ambiente Ufficio, Fantoni

foto
Paolo Monello

4. SLIDE SHOW

Potrebbe interessarti:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>