Per il G8 a San Pietroburgo la luce è iGuzzini

Splendida residenza imperiale voluta dalla figlia dello Zar Nicola I e sede attuale del Governo di San Pietroburgo, il Mariinskij Palace è stato scelto come sede del recente vertice G8.

Ad esaltare l’ultimo edificio di stile neoclassico costruito a San Pietroburgo e fresco di restauro sono proiettori iGuzzini illuminazione: l’apparecchio Linealuce (design Jean Michel Wilmotte) è stato scelto per le finestre affacciate sulla storica Piazza di San Isacco; i proiettori Radius (design Piero Castiglioni) contribuiscono a rivelare nicchie e colonne proprie dell’edificio ottocentesco; mentre una serie di proiettori Platea (design Mario Cucinella) racchiudono il Mariinskij Palace in un’unica scenografia luminosa, una sorta di scatola di luce che dona una forza espressiva unica.

Questo nuovo intervento di iGuzzini nella città di San Pietroburgo si aggiunge a quelli importanti già realizzati nella città: alcune delle più belle sale del museo Hermitage, la prospettiva Nievskij e l’imponente Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato.



Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>