Orgatec: il futuro viaggia in verde

Testimone attenta e puntuale delle nuove tendenze del mercato, l’edizione 2008 di Orgatec, i cui battenti apriranno dal 21 al 25 ottobre 2008, parla di rinnovata coscienza ecologica, recycling e nuovi cicli di vita dei prodotti.

Non è un caso che gran parte dell’attenzione venga rivolta verso le componenti “immateriali” e non solo verso sedute, scrivanie o sistemi di arredo.
C’è una nuova consapevolezza ambientale: non solo a carico di produttori e venditori ma anche –  è questa la novità – dei clienti.
Sono questi ultimi, infatti, a voler consumare, vivere e lavorare con prodotti ineccepibili dal punto di vista ecologico. Sono questi ultimi, oggi, a coassumersi la responsabilità di un consumo eco-sostenibile.
Risulta, dunque, sempre più marcata l’esigenza di prodotti dai cicli di vita più lunghi, dalle materie prime totalmente recuperabili.
Nell’ufficio del futuro il recycling sostituirà il downcycling e le scelte cadranno volutamente su componenti reinseribili nei circuiti dei materiali, con perdite minime.

Questa nuova coscienza ecologica si esprimerà anche attraverso un’estetica sempre più minimalista e minori quantità di materiali. Il risultato? Qualcosa di meno diventerà qualcosa di più, non solo in termini di forma ma anche di materie prime.
Queste nuove tendenze saranno evidenziate tramite apposite presentazioni presso i padiglioni della fiera di Colonia, per favorire le richieste di un cliente sempre più attento ed informato.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>