Orgatec 2006: i dati di chiusura

L’edizione 2006 del salone di Colonia, che ha occupato i 130.000 mq di quattro padiglioni, ha chiuso contando circa 57.200 visitatori, provenienti da 122 Paesi (+5,4% sull’edizione 2004), che hanno ‘confortato’, dopo i difficili anni appena trascorsi, i 678 produttori (il 60% extra Germania), provenienti da 40 Paesi.


“Orgatec – ha detto Oliver P. Kuhrt, vicepresidente esecutivo di Koelnmesse – con la relativa portata internazionale e la qualità first class degli ospiti, ha indicato la strada per lo sviluppo sostenibile del settore ufficio”; mentre Hendrik Hund, presidente del Bundesverband Büro Sitz und Objektmöbel (associazione federale mobili per ufficio, sedute e comunità) ha aggiunto: “La fiera ha interpretato i notevoli cambiamenti del lavoro in ufficio. Orgatec quest’anno si è concentrata sulla dimensione olistica dell’ufficio, spostando gli interessi verso le risorse umane”.

Notevole successo di partecipazione per le manifestazioni e gli eventi collaterali. Tra queste il tradizionale concorso ‘Best Office 2006’, vinto da Bmw con la realizzazione di Zaha Adid a Leipzig, e dai nuovi uffici dell’azienda Rehau su progetto di Michael Weber and Klaus Würschinger; e ‘Ultima Office’, che ha rappresentato il tentativo di gettare uno sguardo sul mondo del lavoro di domani, che non si è limitato all’ambiente ufficio ma ha incluso prospettive di vita futura, tra architettura, ricerca e tecnologia.

La prossima edizione di Orgatec si terrà sempre a Colonia dal 21 al 25 ottobre 2008.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>