Ofitec 2006 si chiude con un notevole +28%

Sono stati 10.726 gli operatori del settore ufficio (+28% rispetto alla scorsa edizione) che hanno visitato l’ottava edizione di Ofitec, che ha confermato la propria portata internazionale con l’offerta di 229 imprese espositrici e la presenza di 1.631 acquirenti di 46 Paesi. Un ulteriore dato da sottolineare è stata la proiezione internazionale di questa edizione, alla quale hanno partecipato 56 società di Germania, Italia, Usa, Svezia, Turchia, Paesi Bassi, Regno Unito, Portogallo, Svizzera, Francia, Norvegia, Taiwan, Bulgaria, Filippine, Giappone e Danimarca, e che ha registrato la presenza maggioritaria di visitatori del Portogallo, che hanno rappresentato il 34,70%; seguiti da: Francia, con il 17,90%; Italia, con il 16,68%; Regno Unito, 5,09%; Belgio, 3,07%.

Inoltre, questo appuntamento è stato rafforzato dall’allargamento verso nuovi settori professionali, quali: illuminazione, soffitti tecnici, pannelli e pavimenti, così come dall’organizzazione di attività e giornate che hanno coinvolto professionisti di risorse umane ed architetti.

Parallelamente all’esibizione commerciale, Ofitec è stata lo scenario dello svolgimento di un interessante programma di attività e giornate, che affrontavano, fra le altre questioni, l’influenza delle tecniche Feng Shui e Kansei per migliorare il clima di lavoro. Hanno avuto spazio anche alcune relazioni sulla ripercussione del benessere e della comodità del lavoratore sulla sua produttività, nonché una tavola rotonda sul valore tecnico e simbolico dell’architettura effimera.

“In conclusione – precisano gli organizzatori –, il Salone Professionale Internazionale di Attrezzature per Uffici e Collettività è divenuto una piattaforma globale di proposte rivolte a migliorare l’ambiente di lavoro. Uno spazio che si è caratterizzato per la qualità dei prodotti presentati e per l’eccellente ed accurata presentazione dei medesimi. Ofitec è stato valutato molto positivamente dal settore, non solo per le novità esposte in attrezzature d’ufficio, ma anche per lo spettacolare design architettonico che presentava la Fiera”.


Speciale Ofitec 2006
a cura della Redazione di OfficeBit


Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>