Mostra e monografia di Alberto Salvati

Prosegue sino al 31 marzo allo Spazio Vittadini, via Vittadini 5/A a Milano, la mostra di Alberto Salvati “Frottage”, occasione di presentazione della monografia “Trasformazioni. Arte, architettura, design” sui lavori dell’architetto Salvati completati dai dialoghi con Federico Bucci per le Edizioni Lybra Immagine.

Il “frottage poetico-cromatico” di Alberto Salvati è la procedura creativa che sta alla base della sua manipolazione del disegno infantile per introdurlo nel territorio dell’arte moderna. Il rapporto tra il mondo dell’infanzia e quello degli adulti viene approfondito anche nell’ambito del design con l’ideazione del “Design trasgressivo” che introduce un nuovo filone creativo all’interno della tradizione del design italiano.

Spiega Salvati: “Trasformo i disegni dei bambini perché credo ancora nella trasformazione del nostro mondo” e la sua ricerca gli permette di appropriarsi dell’originale intenzione creativa infantile senza snaturarla, bensì trasformarla in oggetti e spazi che riportano nella cultura adulta una realtà perduta “perché è nello spazio interno che si coniuga ai massimi livelli la razionalità della tecnica con le emozioni”.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>