Massimo Roj invitato a Shanghai

Architetto e amministratore delegato di Progetto CMR, Massimo Roj è stato invitato, unico rappresentante dell’architettura italiana, a partecipare al concorso internazionale per la realizzazione di un quartiere a Shanghai.

Il progetto, che si sviluppa su un’area di 130.000 mq, per un costruito di circa 650.000 mq, prevede la realizzazione di un Commercial District destinato a ospitare residenza, uffici e servizi connessi, strutture alberghiere, residence, retail e centro sportivo.

Sono state introdotte soluzioni architettoniche e impiantistiche che pongono un’attenzione particolare all’ambiente in termini di paesaggio urbano, armonicamente inserito nel contesto naturale, di risparmio energetico e contenimento dei consumi.

Fedele alla visione neoumanista di Progetto CMR, Massimo Roj ha presentato una proposta che pone l’uomo al centro del progetto, ideando ambienti in armonia con le esigenze e il benessere dell’individuo.


Progetto CMR


Potrebbe interessarti:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>