L’ufficio disegnato per le donne

Negli Stati Uniti, le aziende possedute da donne hanno generato un volume d’affari che cresce a un ritmo che è il doppio rispetto alla media nazionale e diversi rivenditori di arredo, da Ikea a OfficeMax Inc., si sono dimostrati particolarmente attenti alle richieste del pubblico femminile, che significa dimensioni più piccole di sedute e scrivanie e più spazi per riporre borse e altri effetti personali.

“Al contrario degli uomini – afferma Kim Roffey dello studio di consulenza Kurt Salmon Associates – le donne guardano all’arredo come a un’estensione della loro immagine: gli uomini sono più attenti alla funzionalità, mentre le donne mettono al primo posto il design”.

Tra i più importanti fornitori di arredi e materiali per ufficio in America, Office Depot Inc. ha incaricato Christopher Lowell di progettare scrivanie, sedute e complementi dedicati al pubblico femminile e un’analoga operazione è stata avviata dai marchi OfficeMax e Broyhill Furniture Industrie Inc.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>