Luceplan vince due premi

Due nuovi riconoscimenti internazionali premiano l’eccellenza della produzione Luceplan, che attestano a livello europeo il percorso di ricerca che l’azienda conduce da sempre. Il prestigioso premio Lights of the Future, organizzato dal German Design Council in collaborazione con la Fiera di Francoforte e la Commissione Europea, è stato assegnato alla lampada Mix di Alberto Meda e Paolo Rizzatto. Il premio riconosce l’efficacia della ricerca e la qualità del design di apparecchi di illuminazione a risparmio energetico per il settore residenziale e commerciale.

Il Design Plus Prize, assegnato dal German Design Council e la Fiera di Francoforte, è stato vinto invece dalle lampade Mix e Supergiù per la qualità formale, l’innovazione, gli alti contenuti tecnologici e progettuali presenti nei due prodotti.

Mix è una lampada da lettura dal profilo sottilissimo e nuova tecnologia led ‘chip on board’. Fornisce una luce intensa, calda e piacevole a bassissimi consumi (solo 5W) e garantisce una durata della sorgente luminosa di circa 50.000 ore; Supergiù è un modello a sospensione che consente di modulare la luce con un gesto elementare, semplicemente alzando o abbassando il riflettore con le mani.

Le cerimonie di premiazione avverranno in occasione della fiera light & building che si terrà a Francoforte dal 23 al 27 aprile 2006.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>