Lightinprogress, sostenibilità secondo iGuzzini

There’s a new light“: un motto, quello di iGuzzini – che riallaccia il filo di un discorso sulla luce, su un’industria di illuminazione ecosostenibile. “Abbiamo già le nuove tecnologie per illuminare meglio le città, consumando meno energia e meno soldi, rispettando l’equilibrio naturale del pianeta e migliorando la sicurezza di tutti”.

Lightinprogress è il percorso di una mostra, che iGuzzini ha presentato in Triennale in occasione del Fuori Salone di aprile 2009 e che rappresenta il concreto impegno dell’azienda in materia di risparmio energetico e fonti rinnovabili.

Tre ricerche, in particolare, ci parlano di innovazione, design e risparmio energetico, attraverso la sinergia con alcune fondamentali collaborazioni:
– il rivoluzionario sistema LED per l’illuminazione stradale, Archilede, sviluppato e prodotto per Enel Sole;
– la soluzione luminosa firmata da Piero Castiglioni e progettata appositamente per l’ex area dell’Osservanza a Imola;
– il sistema eolico di illuminazione urbana, firmato da Stefano Boeri per l’isola sarda di La Maddalena.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>