Libia e Marocco: l’enorme crescita del comparto ufficio

Il Marocco e la Libia sono fra i mercati a più elevato potenziale nell’area nord africana e, seppur con strutture economico-sociali totalmente differenti, hanno fatto registrare una crescita esponenziale del consumo di mobili per ufficio. D’altra parte la dinamica delle importazioni del comparto fornisce un quadro decisamente chiaro: secondo gli ultimi dati disponibili, dal 2002 al 2008 la Libia ha visto aumentare il proprio import ad una media annua del +35% raggiungendo i 40 milioni di Dollari. Il Marocco non è stato da meno crescendo ad una media del +27% nel periodo considerato.
Lo rileva il rapporto CSIL ‘The Office Furniture Market in Lybia and Morocco” uscito a fine 2009 (www.csilmilano.com).

La Libia è un paese di appena 6 milioni di abitanti, principalmente concentrati nelle grandi aree urbane del Mediterraneo (Tripoli e Bengasi su tutte). Il settore petrolifero e del gas naturale rappresenta oltre il 70% del prodotto interno lordo ed il governo libico, che gestisce pressoché tutti i settori economici, sta affrontando una politica volta alla “diversificazione” e all’aumento della privatizzazione anche al fine di incentivare gli investimenti esteri, i quali stanno crescendo in maniera significativa. Il consumo di mobili per ufficio è in gran parte costituito da prodotti importati e l’Italia rappresenta il primo paese fornitore con il 38% del totale.

Il Marocco, che ha oltre 30 milioni di abitanti, ha un’economia diversificata e un settore manifatturiero decisamente consistente. Il paese presenta enormi vantaggi in termini di costi produttivi oltre ad un’ampia disponibilità di manodopera; ciò ha spinto numerose imprese internazionali ad avviare impianti di produzione in loco specialmente nel settore “automotive” (ad es. Volvo, Scania, Iveco e Caterpillar).
Il mercato del mobile per ufficio è dominato da 4 produttori locali (fra cui Steelcase che ha rilevato le attività della francese Strafor Maroc). L’Italia è il secondo paese fornitore di mobili per uffici.

Testo di Mauro Spinelli
CSIL Business Consulting

Csil – Centro studi industria leggera, è un centro indipendente di ricerca economica e di consulenza per lo sviluppo, fondato a Milano nel 1980, su base cooperativa, da un gruppo di economisti ed esperti con diverse specializzazioni.

www.csilmilano.com

Libia e Marocco: importazioni di mobili per ufficio, 2002-2008. Milioni di dollari

Source: CSIL processing of official statistics

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>