Le politiche del design: Shaping the Global Design Agenda

A Torino, il prossimo 6 e 7 novembre 2008 apre la conferenza internazionale sulle politiche del design, rivolta a imprenditori, promotori del design, accademici, designer e istituzioni governative.

Un tema non banale, che gioca un ruolo essenziale nel successo economico delle nazioni in via di sviluppo, oltre che per quelle industrializzate: il design è, infatti, un elemento cruciale e strategico per stimolare lo sviluppo di una crescita economica e culturale sostenibile, orientata verso una migliore qualità di vita.

Shaping the Global Design Agenda sarà quindi l’occasione per conoscere lo stato dell’arte sulle migliori iniziative in materia di design: i partecipanti possono infatti condividere conoscenze, idee e stimoli provenienti non solo dai migliori case-studies internazionali, ma anche dagli esempi concreti presentati nell’ambito di “International Design Casa”, evento in corso a Torino dal 6 al 13 novembre 2008.

La conferenza conferma il ruolo di Torino come punto di incontro tra la cultura del design e le istituzioni locali impegnate nel tracciare le politiche di sviluppo.

Tra gli ospiti di maggior rilievo citiamo Peter Dröll (EU) Direttore Business Unit, Innovation Policy for the European Commission; David Kester (GB) Chief Executive dell’UK Design Council; Yrjö Sotamaa (Finlandia) Professore presso la University of Art and Design di Helsinki (TaiK); Song Weizu (Cina) Rappresentante del Congresso del Popolo della Città di Pechino e Direttore del Beijing Industrial Design Centre; Fumio Hasegawa (Giappone) Vice Direttore Generale del Bureau degli Affari Civici ed Economici, Nagoya e Ibrahim Mohammed Al Jaidah (Qatar) Direttore Amministrativo dell’Arab Engineering Bureau.

Informazioni:
Shaping the Global Design Agenda
Dal 6 al 7 novembre 2008
Sala 500, Centro Congressi Lingotto
via Nizza, 230 Torino
info: www.torinoworlddesigncapital.it

Per partecipare al convegno è necessario iscriversi.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>