Le mille e una potenzialità di Flatlite

Cambia il concetto di fonte luminosa: Flatlite è una superficie di luce estesa, flessibile e più sottile di una carta di credito, che permette di integrare la luce su molti materiali, oggetti, elementi di arredo.

Definita la “più sottile e lunga lampadina esistente”, Flatlite è in realtà un pannello dallo spessore ridottissimo, elettroluminescente e facile da tagliare, che puo’ raggiungere molti metri di lunghezza e una larghezza di poco meno di un metro: un supporto di materiale luminoso dalle infinite potenzialità, che ben si adatta a soddisfare le esigenze creative e progettuali più disparate: allestimenti, installazioni decorative, ma anche scale, lampade, piani di lavoro, rivestimenti, banconi, colonne.

Flatlite – prodotto dall’azienda americana E-lite Technologies – è un pannello sandwich composto da cristalli al fosforo inseriti tra un foglio di alluminio che funge da conduttore elettrico e un foglio trasparente che diffonde la luce. Vari sono gli effetti cromatici che si possono ottenere, grazie alla sovrapposizione di strati trasparenti color giallo, rosso, magenta, verde, blu e arancio. Esiste, inoltre, una versione utilizzabile anche per esterno.  

Grandi potenzialità progettuali, quindi, per una tecnologia semplice e pulita: il pannello ha un basso consumo energetico e una ridottissima emissione di calore.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>