La storia del design italiano

Nella storica collana Grandi Opere di Laterza, Renato De Fusco, professore emerito all’Università di Napoli, pubblica il saggio “Made in Italy. Storia del design italiano” (Isbn 978-88-420-8255-2), una rassegna critica dell’italian style che ha segnato la produzione contemporanea.

Il Liberty, il Futurismo, l’Art Déco, il Fascismo, il Razionalismo, lo Stile Olivetti, il Neo-storico, l’High Tech, il Minimalismo, il Radical Design, fino all’era informatica: Renato De Fusco traccia la complessa evoluzione del design nel nostro Paese privilegiando le continuità formali che la caratterizzano, piuttosto che la pura successione cronologica da cui è scandita.

Questo volume, dopo il grande successo editoriale della “Storia del design” dello stesso autore, approfondisce le peculiarità proprie di una nazione come l’Italia dove, a parere dell’autore, mancano, o sono mancati, solidi riferimenti come risorse, grandi imprese industriali, vasta committenza: un contesto produttivo e commerciale che ha inevitabilmente influenzato la vivacissima parabola artistico-culturale del nostro design.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>