La prima lampada di Horm

Nata dallo sviluppo del progetto Riddled che Horm porta avanti con Steven Holl dal 2005, anche la lampada a sospensione Plywood Chandelier riprende i tratti caratteristici dell’architettura del progettista americano, realizzati con la lavorazione al laser.

“Il legno traforato si piega al volere inaspettato della luce, che disegna sulle pareti forme lievi e delicate – suggerisce il designer -. Materia e volume per una sospensione che non è solo funzione ed elemento decorativo, ma è un oggetto luminoso che rende la luce e il legno veri protagonisti”.

I materiali utilizzati sono il noce canaletto di 2,2 mm di spessore finito con olio vegetale e l’alluminio anodizzato; dimensioni 100x45xH35 cm, sorgente luminosa lampada fluorescente.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>