Illuminare musei e opere d’arte

La luce per gli allestimenti espositivi. Illuminazione e valorizzazione delle opere d’arte“: l’interessante workshop, della durata di due giorni, organizzato dall’Accademia della Luce il 30 e 31 Maggio 2008, è ospitato presso il Museo San Francesco di Montone (PG).

Gli spazi espositivi sono luoghi privilegiati per la valorizzazione del patrimonio ed è per questo che la leggibilità e la visibilità dell’oggetto esposto è di importanza basilare. In un contesto di questo tipo, quindi, la qualità dell’ambiente luminoso e la scelta degli apparati illuminotecnici sono fondamentali: punti luce, lampade e fonti luminose non possono essere considerati semplici elementi accessori, ma devono essere progettati in modo integrato alla struttura architettonica, per ottenere un risultato ottimale.

Il corso, tenuto dal Prof. Piergiorgio Capparucci, docente di Illuminotecnica e Cromatologia all’Accademia di Belle Arti di Macerata, prevede due giorni full immersion di lezioni teoriche ed esercitazioni, dove sono trattati temi come l’illuminotecnica, la fisica della luce, ma anche le tecniche di base dell’illuminazione, i principali metodi di calcolo, i software per la verifica illuminotecnica, la valorizzazione delle opere d’arte. E’ necessaria l’iscrizione al corso.

Tra gli enti patrocinanti: la Regione Umbria, la Provincia di Perugia, la Scuola d’Illuminazione dei Beni Culturali, il Sistema Museo.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>