Il settore del mobile in Italia nel 2008: quadro macroeconomico e previsioni (prima parte)

Il quadro macroeconomico

Nel 2006 una vivace domanda mondiale (in particolare quella del ciclo espansivo dell’area euro) e il graduale rafforzamento di quella interna, soprattutto nella componente degli investimenti, hanno consentito una crescita del Pil in Italia del +1,9%.

I primi tre trimestri del 2007 hanno evidenziato la fragilità della ripresa economica italiana, caratterizzata da un andamento altalenante: la prima metà di quest’anno ha visto una decelerazione nel ritmo di crescita del Pil, preannunciato dalla battuta d’arresto della produzione industriale e degli indici di fiducia delle imprese, in contenuto ripiegamento. Nel terzo trimestre, però, l’attività economica è risultata in lieve ripresa, anticipando il recupero nel ritmo di crescita del Pil, a sua volta accompagnato da una buona tenuta sul fronte dei servizi e dei consumi.

Il buon risultato di quest’ultimo trimestre, si configura però più come un rimbalzo tecnico che come un’accelerazione della ripresa, cui seguirà presumibilmente un indebolimento nell’ultimo quarto dell’anno e soprattutto nella prima parte del 2008, sull’onda delle ripercussioni negative sull’economia reale della crisi finanziaria, del supereuro e del caro petrolio. Questa evoluzione dovrebbe condurre a un aumento del Pil intorno al +1,7% per il 2007.

Nel 2008 il rallentamento della domanda mondiale, accompagnato dall’apprezzamento dell’euro in un contesto di inasprimento delle condizioni creditizie, associato al diffondersi di un clima di incertezza avrà delle ripercussioni sull’economia italiana, influenzando la crescita del Pil che dovrebbe subire un rallentamento rispetto all’anno precedente, attestandosi intorno a valori prossimi al +1,4% in termini reali.
(a cura di Csil, dicembre 2007)

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>