Il Green Shop di Sacea

Ripensare al Retail e immaginarlo verde: questa la sfida di Sacea, azienda di arredi per ufficio e per il contract, che ha presentato e allestito – insieme ad altri sponsor – un Green Shop, nell’ambito della prima edizione di ReFuture Rethink Retail, evento speciale della fiera Franchising and Trade, in corso dal 17 al 20 ottobre 2008, presso la Fiera Milano Rho.

Com’è allora il negozio di domani? Com’è un punto vendita sostenibile?
Innovazione ed etica si fondono in un nuovo concetto di spazio per lo shopping, in linea con un’economia verde e sostenibile, la cosiddetta Greenomic Revolution.

ll Green Shop, progettato dall’architetto milanese Paolo Haig Castiglioni, si basa su quattro concetti fondamentali, che danno forma non solo allo spazio del negozio, ma ne modificano l’uso. Riduci, ricicla, rinnova e riusa, questo il motto dell’interessante iniziativa, che intende proporre un nuovo modello di retail: ridurre l’impatto ecologico, riciclare i prodotti venduti, rinnovare l’energia usata, riusare i prodotti invenduti, immaginando e inventando nuovi modi di organizzare il ciclo di un prodotto.

Da sempre attenta alle materie prime ma anche ai bisogni primari dell’uomo, Sacea ha saputo proporre e sostenere un progetto interessante, che affronta i temi del consumo e della gestione aziendale. E’ infatti fondamentale che anche un settore come il franchiasing si sviluppi in linea con i principi di sostenibilità ambientale. Sempre più urgenti e indispensabili in ogni aspetto della vita dell’uomo.

Informazioni:
Evento: ReFuture Rethink Retail – www.rethink-retail.com
Franchising & Trade, Salone internazionale del franchising e commercio
17-20 ottobre 2008
Padiglione 9, Stand L 14-L22
Fiera Milano Rho

Vai alle schede prodotti di Sacea

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>