Ecolamp lancia la raccolta rifiuti Extralamp

Al via EXTRALAMP, il piano che il Consorzio Ecolamp ha ideato per permettere agli installatori di avviare al riciclo sorgenti luminose e tubi fluorescenti che, a causa di ostacoli normativi, non possono essere smaltite correttamente e giacciono in magazzino.

Si tratta di un piano di raccolta straordinaria e gratuita, che durerà sei mesi – dal 1° febbraio al 31 luglio 2009 ed è esclusivamente rivolto agli installatori di impianti elettrici e illuminotecnici che – ad oggi – non possono accedere alle isole ecologiche comunali.

Fabrizio D’Amico, Direttore Generale del Consorzio dichiara che l’operazione Extralamp “è un segnale forte dell’impegno del Consorzio a trovare soluzioni operative e concrete, e a supportare gli addetti ai lavori del settore illuminotecnico che non hanno ancora potuto contribuire al nuovo modello di gestione dei prodotti a fine vita”.

Nei prossimi sei mesi, quindi, Ecolamp provvederà a ritirare in tutta Italia le lampade giunte a fine vita, in attesa che una normativa adeguata porti a regime il sistema RAEE. Si stima una raccolta di 6.000 tonnellate di sorgenti luminose provenienti dai 20.000 installatori presenti sul territorio nazionale.

Per ulteriori informazioni: www.ecolamp.it/extralamp

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>