Ecolamp: il consorzio a servizio dell’ambiente

Gestire raccolta e trattamento dei rifiuti derivanti da sorgenti luminose ed apparecchi di illuminazione a fine vita: questa la mission di Ecolamp, consorzio no profit fondato nel 2002 dalle principali aziende nazionali ed internazionali del settore illuminotecnico.

Le aziende consorziate (tra cui si annoverano grandi nomi del settore quali General Electric, Illuminotecnica e altre) hanno come finalità la salvaguardia dell’ambiente e la ricerca di soluzioni tecnologicamente innovative dove la sostenibilità economica si sposi con l’efficacia operativa.

La gestione completa del prodotto in tutte le fasi del suo ciclo di vita e’ assicurata da una capillare rete di servizi che permettono di ritirare le fonti luminose dai centri di raccolta, per avviarli al corretto processo di riciclo.

Un parco partner altamente qualificato fornisce a Ecolamp contenitori in comodato gratuito, appositamente creati per la raccolta e il trasporto degli apparecchi di illuminazione in condizioni di massima sicurezza.

Per le apparecchiature appartenenti ai gruppi R4 ed R5 dal 1 gennaio 2008 – a seguito dell’entrata in vigore del nuovo sistema RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) – e’ invece previsto il trasporto presso centri di stoccaggio intermedi ed il loro successivo trasferimento presso selezionati impianti di riciclo.
Ecolamp, infine, in ottemperanza al D.Lgs 151/05, affianca alle attivita’ operative anche una comunicazione mirata a sensibilizzare gli operatori del settore e tutti i soggetti coinvolti nella filiera del riciclo, nonché dell’opinione pubblica generale.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>