Design scandinavo per la lampada in tessuto tridimensionale

Un globo in tessuto poliestere con lavorazione tridimensionale è l’idea centrale della lampada a sospensione BPL, progettata dalla designer svedese Camilla Diedrich e prodotta dall’azienda trentina Rotaliana.

Segnalata al Compasso d’Oro 2008, la lampada BPL è il risultato di un lavoro di ricerca sul design del tessile: annodato manualmente a dei calchi in legno, il tessuto viene deformato in forno a vapore, fino ad ottenere una texture a bolle in rilievo. Il motivo tridimensionale non ha soltanto una funzione decorativa, ma diffonde e sfaccetta la luce in modo particolarissimo, creando ombre quasi lunari sulla superficie bugnata della sfera.

Variano le dimensioni e le proporzioni dell’apparecchio, che è previsto in due versioni: diametro 65 cm per il modello BPL1  e 39 cm per BPL2. L’asta e la struttura interna sono verniciate a polvere.
                   
La lampada, prodotta nel 2005, ha vinto il prestigioso premio “The Excellent Swedish Design Award“.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>