Design City Milan

Dal dopoguerra ad oggi Milano è una delle capitali del moderno design. Dai nomi che hanno tracciato la storia, Castiglioni, Mendini, Ponti, Sottsass agli stilisti di moda Armani, Prada, la metropoli conferma il proprio status di Design City.

Il libro “Design City Milan” di Cecilia Bolognesi, architetto e scrittrice, con le fotografie di Matteo Piazza, pubblicato da John Wiley & Sons (Isbn 978-0-470-51278-4) offre uno sguardo sul passato culturale della città, senza limitarsi al solo ambito architettonico. Il volume è strutturato in diversi capitoli (i luoghi del sapere, gli hotel e i ristoranti, l’alta moda, i multistore e i negozi di home design, gli spazi temporanei e le case degli architetti) e per ogni sezione sono presentati alcuni progetti di grande interesse, ognuno dei quali riporta in dettaglio autore, anno di ultimazione, coordinate del luogo e contatti, oltre al testo dell’autrice che illustra la natura del progetto stesso.

Le immagini di Matteo Piazza, commissionate appositamente per questo testo, illustrano con eleganza e coerenza i progetti, offrendo uno sguardo sapiente sulle architetture. In alcune introduzioni il contributo di due grandi della fotografia, Gianni Berengo Gardin e Cesare Colombo, arricchisce ulteriormente il corredo iconografico del saggio, che vanta anche la prefazione di Massimiliano Fuksas.

Il libro è pubblicato con il contributo dell’azienda Nord Light: la copertina, infatti, presenta uno scorcio della nuova Torre Scenica del Teatro alla Scala di Milano, progettato da Mario Botta, e illuminato con prodotti Nord Light.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>