Dealer Meeting Sedus 2007

“Cresciamo uniti per affrontare nuove sfide insieme” è il tema che ha caratterizzato l’annuale meeting nazionale dei rivenditori Sedus e che conferma la volontà del Gruppo di consolidare la strategia commerciale orientata alla stretta collaborazione con i propri rivenditori qualificati, dislocati su tutto il territorio nazionale.

L’incontro si è tenuto a Bologna, nella sede della Ducati Motor Holding Spa e il primo intervento è stato proprio del padrone di casa, Livio Suppo, direttore del Progetto Ducati Moto GP, intervento del tutto condiviso dallo staff Sedus: “Passione, lavoro di gruppo, comunicazione, investimenti calcolati e misurati, cambiamenti graduali, questi sono gli ingredienti principali della ricetta che ha fatto di Ducati un’azienda vincente. Il contatto stretto tra tecnici e piloti, tra ufficio e pista, consente agli ingegneri del reparto ricerca e sviluppo di interpretare le segnalazioni che vengono dall’esperienza quotidiana dei piloti e di instaurare un rapporto di piena fiducia con loro. Insieme si condivide un unico obiettivo aziendale: la vittoria!”.

Alessandro Centrone, direttore generale di Sedus Italia, ha poi presentato la situazione del Gruppo e le linee guida della strategia 2008. Le previsioni di crescita per l’anno 2007 vedono il Gruppo Sedus attestare il fatturato intorno ai 198 milioni di euro, con una quota export pari al 43%. Per il mercato italiano, Sedus prevede una crescita pari a circa il 20% rispetto ai risultati 2006.

Per quanto riguarda il 2008, la partecipazione al SaloneUfficio 2008 e la formazione saranno al centro della strategia nella cornice della Accademia Sedus, un programma orientato al training e alla crescita dei propri dealer, sviluppato con il supporto di tecnici e accademici che affronteranno temi quali: ergonomia e prossemica, progettazione dell’ambiente di lavoro e naturalmente formazione tecnica sul prodotto.


>> Sedus Stoll database prodotti

scheda azienda


Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>