Continua Light alla Mostra del Cinema di Venezia


Continua Light è stata presente alla sessantaquattresima edizione della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia con i suoi pannelli luminosi, che sono stati utilizzati per ideare oggetti di grande impatto scenico, creati in esclusiva per la cena inaugurale che la Biennale ha organizzato per 1.200 invitati.

Oltre a un luminoso libro firme, un grande leggio posto all’ingresso dell’area di passaggio, dove star e ospiti della serata hanno potuto apporre la propria firma, grande interesse ha riscosso una sedia a sdraio trasformata in un oggetto futuristico grazie al pannello Lec (Light Emitting Capacitor) di Continua Light che ne ha sostituito il tessuto, sintetizzando così le possibili metamorfosi di oggetti di uso comune nei quali la luce è in grado di infondere una nuova identità.

Duttili e malleabili come un foglio di carta, i pannelli Lec di Continua Light sono stati utilizzati anche per creare eteree sculture luminose, che non hanno mancato di sorprendere gli invitati.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>