ChainDelier, un lampadario nuovo, ma classico

La lampada a sospensione creata da Davide Groppi riceve il German Design Award 2020 come Excellent Product Design

ChainDelier nasce da un gioco di parole tra la catena e il candeliere.

Cercavo un lampadario. Un lampadario nuovo, ma classico.
Un lampadario semplice, ma con grande personalità. Quasi un gioiello.
Un lampadario che permettesse di risolvere l’eterno problema del decentramento.
D.Groppi

Una grande catena dorata si flette sotto il proprio peso, disegna una parabola perfetta e alimenta la maglia di luce nel punto inferiore.

L’oro è il metallo per eccellenza, metafora di energia e di desiderio. Ma è anche il metallo ideale per condurre la corrente elettrica.

Risplendente di bagliori aurei come la versione moderna di un lampadario della reggia di Versailles, ma allo stesso tempo lineare e semplice, ChainDelier può essere composto a piacere, proiettando la luce verso l’alto o verso il basso, inserendo più elementi, più anelli, in una vertigine di combinazioni luminose.

Recentemente la lampada ChainDelier è stata riconosciuta dal German Design Award 2020 come Excellent Product Design nella Categoria Lighting.

Il premio “German Design Awards” identifica e presenta i trend di design del momento: una competizione che promuove il panorama del design internazionale