BTicino sul tetto del mondo

L’eccellenza tecnologica BTicino si confronta con l’alta quota: l’azienda ha infatti contribuito a rinnovare gli impianti elettrici e tecnologici del Laboratorio-Osservatorio Piramide sull’Everest e degli alloggi del personale a 5000 metri di altezza. Un progetto ambizioso e sostenibile, completamente Made in Italy.

Il laboratorio, nato nel 1990 ai piedi del versante nepalese dell’Everest, è una costruzione piramidale in vetro, alluminio e acciaio. Ma, soprattutto, è un centro di ricerca tecnologico e avanzatissimo, autosufficiente dal punto di vista energetico e altamente sostenibile.

BTicino ha elaborato un progetto impiantistico, esecutivo e di dettaglio di tutta l’infrastruttura tecnologica del Laboratorio e ha fornito il materiale elettrico necessario per realizzare un quadro elettrico in grado di gestire forniture elettriche multisorgente. E’, inoltre, previsto un sistema di gestione dei consumi elettrici realizzato con la domotica My Home.

I sistemi forniti saranno telecontrollati da un computer, in remoto dalla sede centrale CNR di Bergamo, garantendo assistenza continua a distanza.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>