Benevolo presenta l’architettura nel nuovo millennio

Tentare un’analisi ravvicinata dell’attualità architettonica riveste, oggi, un ruolo importante. Nel saggio della collana Grandi Opere Laterza “L’architettura nel nuovo millennio” (Isbn 88-420-7789-5) Leonardo Benevolo, il più noto studioso italiano di architettura sui cui testi si sono formate generazioni di progettisti (la sua fondamentale Storia dell’Architettura Moderna del 1960 è stata più volte ristampata e aggiornata), offre un quadro personale e ragionato delle esperienze più recenti e invita i lettori a riflettere su quel che succede, per inoltrarsi a loro volta nel futuro.

La tesi dell’autore è che se il ciclo dell’architettura moderna può essere consegnato alla storia, la cultura architettonica può smettere di riflettere su se stessa e riflettere piuttosto sullo scenario fisico mondiale. Il nuovo punto di partenza non deve essere un consuntivo delle esperienze passate, ma un giudizio obiettivo sul loro risultato complessivo: il paesaggio concreto, prodotto di tutti gli interventi avvenuti, delle proposte innovative di ogni genere e delle resistenze contrapposte. Il quadro che ne risulta, ben diverso dai programmi teorici che lo hanno originato, è la base per il lavoro da svolgere nel presente.


“L’architettura nel nuovo millennio”: Indice del volume (.pdf 53 KB)


Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>