Barra d’oro, lampada di Viabizzuno

Un volume sospeso crea una luce intensa verso il basso, sul piano di lavoro, ma anche diffusa verso l’alto per dare calore all’ambiente. E’ una lampada a sospensione che puo’ traslare nello spazio grazie ai minuziosi meccanismi nascosti all’interno, mentre solo due sottili fili di acciaio si interpongono al passaggio esterno.

Il corpo illuminante, destinato agli interni, è lungo 2 m 40 e alto 18 cm ed è realizzato in metallo verniciato color antracite, con ottica in alluminio ossidato oro e alette frangiluce in ottone naturale.

Disegnata dall’architetto svizzero Peter Zumthor, la lampada ha una versione a saliscendi, che permette di regolare di 50 cm la distanza dal piano di lavoro, tramite un sistema senza meccanismo a vista e molto semplice, studiato e brevettato dalla Viabizzuno.

Alcuni dati tecnici: un dimmer 1-10V incluso, cablato per lampade fluorescenti G5 4x54W per tensione di rete 240V.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>