Arte dal 1900. Modernismo, antimodernismo, postmodernismo

Gli autori sono tra gli storici dell’arte americani più importanti: Hal Foster, Rosalind Krauss, Yve-Alain Bois e Benjamin H.D. Buchloh e hanno raccolto i loro scritti in questo corposo volume di oltre 700 pagine pubblicato da Zanichelli “Arte dal 1900. Modernismo, antimodernismo, postmodernismo” (Isbn 8808044114).

In cento capitoli, ognuno incentrato su un evento fondamentale (a volte un’opera, altre un testo, altre ancora una mostra), gli autori raccontano, anno dopo anno, i punti chiave del secolo di fine millennio. La struttura del libro, ricco di riferimenti incrociati, permette anche una lettura attraverso diversi percorsi: la storia di un medium come la pittura, lo sviluppo dell’arte in un particolare Paese, l’influenza nel tempo di un movimento o di un linguaggio stilistico o concettuale. Fondamentale l’apporto dell’arte anche nel design: Bauhaus, cultura pop, postmodernismo, minimalismo.

Il testo è completato da centinaia di riproduzioni e da una bibliografia che aggiunge ulteriori informazioni di riferimento. Due ‘tavole rotonde’ tra gli autori, riportate nella parte centrale e a conclusione del libro, mettono in evidenza le questioni emerse nelle due metà del secolo e affrontano l’arte del futuro.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>