Architettura e felicità

L’autore delle ‘Consolazioni della filosofia’, Alain de Botton, nel suo nuovo saggio ‘Architettura e felicità’, Guanda (Isbn 88-8246-970-0), affronta un altro aspetto dell’esistenza: le case, le città, la geografia. L’autore si chiede: “Perché abbiamo la necessità di sentirle belle e accoglienti? E, soprattutto, che cosa le fa belle e accoglienti?”

Attraverso una ricca casistica e con la riconosciuta abilità di scrittore, l’autore indaga l’influenza del design sull’essere umano, design che suscita sensazioni e riflessioni, modifica l’umore, fornisce stimoli. Lo scrittore svizzero guida i lettori verso alcuni criteri e poche regole in grado di rendere, a suo parere, le case e le città luoghi in cui sia più facile, per tutti, essere felici.

Alain de Botton sarà a Milano per presentare il libro il 27 novembre alle ore 21.00 presso lo Spazio Krizia in via Manin.

Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>