Knoll riorganizza la struttura commerciale

All’interno della struttura vendite di Knoll Italia, così come nelle altre nazioni europee, sono state create due divisioni operative separate: Divisione Sistemi (sistemi per ufficio, sedute operative, contenitori e armadi, arredi direzionali) e Divisione Studio (che comprende i classici dei grandi designer, da Mies a Saarinen, da Florence Knoll a Bertoia, da Cini Boeri a Frank Gehry), le cui responsabilità saranno l’attività operativa e la gestione dei due mercati fondamentali nei quali Knoll opera e che ha identificato come target per la propria produzione: progetti e realizzazione di spazi di lavoro e distribuzione prodotti di design.

Il focus è sia verso i clienti dell’area residenziale, attraverso il proprio showroom e una distribuzione selezionata su tutto il territorio nazionale, sia verso i gestori dei grandi progetti di aree e ambienti di lavoro, mediante rapporti diretti attivati e assistiti dalla ‘Struttura di vendita e servizio Knoll’ in grado di affrontare le più complesse necessità organizzative dei clienti, garantendo loro prodotti e soluzioni di alto livello qualitativo, prestazionale e organizzativo.

Il primo passo operativo della nuova strategia di copertura del mercato italiano, attraverso la creazione delle due divisioni operative, è stata la nomina di Marco Cancelli a Systems Sale Manager della Divisione Sistemi, con la responsabilità della struttura di vendita orientata alla gestione dei progetti di organizzazione degli spazi di lavoro e degli uffici presso i clienti diretti. Cancelli ha base operativa presso la sede Knoll di Milano e riporta al Country Manager Italia Guido Di Pietro.


>> Knoll database prodotti

scheda azienda


Potrebbe interessarti:

    None Found

Questo articolo è stato pubblicato in News, NULL. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>