Seminario online: Vox Populi. A post-emergency inquiry.

Torna “Rethink! Service Design Stories” con un seminario per esplorare i cambiamenti durante l’emergenza Covid-10

Vox Populi. A post- emergency inquiry.

Vox Populi. A post-emergency inquiry.: Martedì 6 Ottobre 2020 dalle ore 18.00 alle 20.00

In occasione di Milano Design City ed in continuità con l’edizione di Giugno,torna l’appuntamento autunnale di “Rethink! Service Design Stories”, il primo festival italiano dedicato al service design che riunisce progettisti, imprese e istituzioni per promuovere la crescita di una cultura critica sul tema dell’innovazione dei servizi.

Vox populi. A post- emergency inquiry

E’ il titolo dell’evento online che si terrà sulla piattaforma di Fuorisalone Meets il 6 ottobre a partire dalle ore 18.00 (CEST). Il seminario esplorerà tre punti di vista: uno sociologico, uno imprenditoriale e uno tecnologico per analizzare come sono cambiati i comportamenti e i bisogni durante l’emergenza COVID-19.

Un team di ricercatori del Politecnico di Milano ha avviato una ricerca qualitativa sul territorio milanese per comprendere come i cittadini stanno vivendo e hanno vissuto il lockdown e come si sta affrontando la transizione verso una “nuova normalità”. Saranno presentati gli insight dell’indagine che rappresentano uno spunto di riflessione sui reali bisogni dei cittadini e la capacità delle organizzazioni di rispondere adeguatamente alle rinnovate esigenze. Vox Populi è pertanto il racconto di storie quotidiane che si differenziano per contesto sociale, ambito lavorativo, abitudini.

L’evento è articolato in differenti fasi: la condivisione di una sintesi della ricerca, l’interpretazione e il commento di tre esperti che intrecceranno aspetti sociali, progettuali e tecnologici, e infine, una riflessione collettiva su come trasformare questi stimoli in proposte progettuali.

La pandemia causata dal COVID-19 ha cambiato radicalmente il nostro modo di vivere, lavorare, socializzare. La crisi va letta come possibilità di ripensare al futuro, ai modelli di innovazione e di relazione, sulla piccola e grande scala, e con configurazioni che intrecciano modelli bottom-up e
top-down. Le risposte dovranno essere molteplici, differenziate e adatte alle nuove esigenze e alle rinnovate priorità delle persone e delle organizzazioni pubbliche e private.

www.polidesign.net