Semplicità, Leggerezza ed equilibrio con la seduta OIVA di Lapalma

La nuova sedia tutta in legno disegnata da Antti Kotilainen.

Scomponi la più classica sedia da cucina o da bar, gioca con le simmetrie della struttura, ridisegna armoniosamente i piani d’appoggio, ingentilisci le sue forme. Poi ricomponila, con una mano di contemporaneità. Ecco OIVA, la nuova sedia tutta in legno disegnata da Antti Kotilainen per Lapalma.

In finlandese la parola OIVA sta ad indicare “qualcosa di buono”, piacevole e familiare come il ricordo di una cucina dell’infanzia in una casa del nord Europa.

E semplicità, leggerezza, equilibrio sono le parole chiave di un progetto che, in sintonia con l’ambiente naturale, sceglie come materiale principe il legno di frassino. Una seduta armoniosa nelle proporzioni, di misurata eleganza e pratica funzionalità, che invita al “touch and feel”.

Se il disegno ha il fascino familiare di un elemento d’arredo della memoria, è infatti lo studio accurato delle forme, la ricerca della perfetta sintonia tra le parti, ad aver coinvolto particolarmente designer e azienda.

Il telaio in legno accoglie un comodo schienale in multistrato curvato e un sedile, anch’esso in legno curvato.

Facile da spostare, leggera, impilabile, OIVA si ambienta perfettamente negli spazi pubblici (caffetterie, mense, ristoranti, caffè o uffici) così come in cucina o in soggiorno.

OIVA è sostenibile: la sua anima monomaterica, tutta in legno proveniente da foreste certificate FSC, consente la totale riciclabilità a fine vita del prodotto, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Non resta che accomodarsi e godersi la piacevolezza del momento.

Potrebbe interessarti: