River, la collezione di tavoli meeting Bross

Marco Spatti disegna un nuovo tavolo elegante e naturale

La struttura in legno massello, dai profili morbidi, è la matrice che genera il progetto di arredo firmato da Marco Spatti per Bross: si chiama River e rievoca con le sue linee stondate l’azione levigante dell’acqua sulla materia, plasmata e lavorata fino ad ottenere un risultato elegante e naturale.

River è una famiglia di tavoli la cui base – proposta in noce canaletto o frassino in molteplici finiture – si compone di tre elementi verticali dalla sezione ellittica e leggermente inclinati, uniti tra loro nella parte inferiore da altrettanti traversi con crociera centrale.

La struttura è iscritta in un cerchio ed è stata pensata per essere un’interpretazione del tradizionale cavalletto, con dettagli di giunzione che valorizzano l’expertise dell’azienda nella lavorazione del legno: sostiene un piano rotondo, disponibile con differenti diametri, o ovale nella lunghezza di 300 o 350 cm. In queste ultime configurazioni la base risulta raddoppiata e River acquista un’estetica importante, ideale per grandi progetti residenziali o sale riunioni.

Il top, infine, ha bordo rastremato per creare un piacevole contrasto tra i concetti di leggerezza e solidità ed è proposto in varie essenze di legno, in marmo o in cristallo.

Potrebbe interessarti: