Nena: un abbraccio generoso ma minimale

La nuova poltroncina Zanotta.

Poltroncina Nena - Zanotta

“Siamo partiti dal comfort di un abbraccio per disegnare questa sedia poltroncina perfetta”. Lanzavecchia + Wai

Il progetto pone al centro il tema del comfort espresso da un ricercato linguaggio dei volumi morbidi e avvolgenti e dall’interpretazione tessile sartoriale che definisce il dettaglio dei profili.

Ideale sia per gli ambienti residenziali che per i contesti contract, Nena è una seduta di grande impatto visivo, caratterizzata dal contrasto fra la leggerezza del telaio e le forme generose degli elementi imbottiti.

Poltroncina Nena - Zanotta

La struttura è in tubolare di acciaio conificato nella parte terminale delle gambe per conferire dinamicità all’oggetto, il telaio lineare infatti si inclina in tre differenti direzioni.

Poltroncina Nena - Zanotta

Il sedile è risolto con una doppia cuscinatura sovrapposta in gomma extrasoft per aumentare il comfort della seduta. Lo schienale semicircolare abbraccia la persona e svolge anche la funzione di bracciolo. È conformato per permettere i movimenti rotatori del corpo e favorire così la conversazione attorno al tavolo.

Realizzato in poliuretano espanso e rivestito in tessuto o in pelle, lo schienale è sfoderabile grazie a una cerniera celata da una rouche che impreziosisce il profilo del volume sul retro.

Poltroncina Nena - Zanotta