La tecnologia di CoeLux® ST trionfa ai “darc awards 2017” di Londra

La nuova serie di finestra high-tech firmata CoeLux si è aggiudicata il premio “Best Architectural Lighting Products – Interior Luminaires”

Nuovo riconoscimento internazionale per CoeLux, spin-off dell’Università degli Studi dell’Insubria guidato dal professore Paolo Di Trapani, che, con la nuova generazione dei sistemi di illuminazione CoeLux® ST (Sky Tales), si è aggiudicato il premio “Best Architectural Lighting Products – Interior Luminaires” ai darc awards 2017, gli oscar internazionali dell’illuminazione architetturale e decorativa di Londra.

L’importante riconoscimento è il primo ottenuto dalla nuova gamma CoeLux® ST, presentata in anteprima mondiale proprio a Londra lo scorso novembre in occasione del Lightspace Dot London, e va a consolidare il prestigio internazionale della tecnologia tutta italiana in grado di riprodurre indoor gli effetti fisici e ottici della luce naturale grazie all’utilizzo di LED e nanotecnologie, ricreando indoor luci, forme e volumi tipici dell’outdoor per una nuova dimensione dello spazio architettonico.

Disponibile in tre versioni – NAOS, TIVANO e IBLA – la serie CoeLux® ST è la nuova generazione di finestre high-tech che, a differenza dei precedenti modelli high-end (CoeLux® 45 HC, CoeLux® 45 LC, CoeLux® SQUARE e CoeLux® 60), ha dimensioni più compatte per adattarsi meglio ai diversi contesti applicativi e propone una visione mediata, anziché diretta, del sole e del cielo.

Grazie alla dimmerabilità, inoltre, i nuovi modelli permettono di variare la luce come effettivamente varia la luce solare. Utilizzando CoeLux® ST e la luce d’ambiente si possono creare diversi scenari che riproducono l’intero corso della giornata: dal mattino alla notte, dal pomeriggio alla sera.

I sistemi di illuminazione CoeLux® sono ideali per qualsiasi tipo di applicazione nell’architettura: strutture alberghiere, centri commerciali, uffici, centri benessere, aeroporti, metropolitane, musei, abitazioni, sale ospedaliere.

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>