Fibercloud, la scultura luminosa per l’headquarter Fastweb

L’opera ideata da Giuseppe Tortato accende la piazza

Uffici Fastweb milano

L’obiettivo è stato quello di realizzare un’opera d’arte che potesse cambiare il volto della piazza, all’interno di uno dei quartieri più innovativi di Milano. Si tratta della neonata Piazza Olivetti al centro di un business district all’avanguardia dove hanno stabilito il proprio HQ non solo la Fondazione Prada ma anche alcune delle maggiori aziende internazionali e realtà innovative come Fastweb. E proprio da Fastweb lo Studio Giuseppe Tortato Architetti è stato chiamato per disegnare alcuni degli spazi nevralgici dell’edificio tra cui la Board-room e il relativo patio a verde, oltre alla hall d’ingresso, attraversata anch’essa dalla Fibercloud

“Il progetto mi ha entusiasmato fin da subito”, racconta l’architetto Giuseppe Tortato, fondatore dell’omonimo studio. “Sia per il fatto di aver ricevuto un incarico così prestigioso e sfidante da parte di un’azienda innovativa come Fastweb, sia per il contesto in cui avrei potuto operare.”

“Il mio obiettivo”, prosegue l’architetto “è stato quello di gareggiare in bellezza e progettare più che un interior una vera e propria opera d’arte luminosa che da una parte rappresentasse l’energia di Fastweb e dall’altra desse qualcosa anche alla città e alla piazza antistante l’edificio.”

Scultura luminosa uffici Fastweb
Scultura luminosa uffici Fastweb

La Fibercloud è infatti una scultura luminosa realizzata con 200 metri di tubo luminoso led che si sviluppa in altezza connettendo tutti i piani dell’edificio, dal più alto dove si trova la board-room fino alla hall d’ingresso. È stata sviluppata tramite un software parametrico con cui è stato controllato ogni elemento e curvatura, mentre la lavorazione è stata hand-made, prevedendola curvatura amano dei circa 100 pezzi che costituiscono l’intero tubo luminoso.La realizzazione dell’intera scultura, infine, è stata completata anche grazie alla stretta collaborazione con team di Real Estate Development di Fastweb con cui si è creata una stimolante empatia nel corso della progettazione.

“Il concetto sotteso all’ideazione dell’opera è quello di una sorta di “nuvola delle idee”che irradia l’intero edificio e chi vi lavora, per connettere le persone con l’obiettivo di condividere idee e progetti e creare nuove sinergie”, ha precisato l’architetto Giuseppe Tortato.

Scultura luminosa uffici Fastweb

Ed è al calare dell’oscurità che la Fibercould esprime la sua energia, con la luminosità della scultura led che, dall’interno dell’edificio, illumina la piazza circostante.Grande innovazione infine anche per il progetto d’interior previsto nella zona ricevimento all’ingresso. I toni degli arredi, dalle linee moderne e minimaliste, giocano sul giallo e sul grigio, i colori di Fastweb. Il front-desk situato nella reception, ideato in collaborazione con il team di Space Planning di Fastweb è caratterizzato da forme dinamiche e sinuose enfatizzate da dall’illuminazione led che ne segue il profilo in modo da creare un dialogo con la soprastante fiber cloud,quasi ne fosse il terminale.

Scultura luminosa uffici Fastweb

Foto: Paolo Riolzi