Compasso d’Oro ADI alla Carriera per Eugenio Perazza

Il fondatore di Magis viene premiato per i suoi 40 anni di innovazione all’insegna del design.

Eugenio Perazza

Eugenio Perazza, fondatore di Magis, riceve il premio Compasso d’Oro ADI alla Carriera 2020. La giuria ha motivato così la scelta: 

“Personalità vulcanica, è stato capace di innestare la cultura del miglior design in un territorio tradizionalmente votato ai canoni della tradizione, superando scetticismo e conformismo rispetto a nuove metodologie, nuove tecnologie e nuove esperienze, e utilizzando a tutto tondo la cultura del design. Nelle sue scelte ha sempre dedicato speciale attenzione alla valorizzazione delle esperienze locali, senza mancare di stimolarne sempre il confronto internazionale lontano da nostalgie e provincialismi.”

Perazza e Konstantin Grcic
Perazza e Jasper Morrison

Una passione per il design che dura da oltre 40 anni ha permesso ad Eugenio Perazza di realizzare la sua idea di un’azienda al passo con i tempi: un luogo di autentica libertà, tutto da esplorare. Un luogo in cui il design e l’innovazione tecnologica avanzano di pari passo per offrire al pubblico prodotti belli, utili e originali.

La filosofia di Perazza si riflette in ogni prodotto Magis che si presenta sempre come qualcosa “in più” rispetto all’ordinario. Nel segno della sua mission, Magis ha ottenuto significativi successi sia da parte della critica che in ambito commerciale, diventando uno dei marchi di design più influenti su scala internazionale.

Eugenio Perazza

Il Premio Compasso d’Oro ADI

Istituito nel 1954, il Premio Compasso d’Oro ADI è il più antico ma soprattutto il più autorevole premio di design al mondo.
I quasi trecento progetti premiati in oltre cinquant’anni di vita del premio, insieme ai quasi duemila selezionati con la Menzione d’Onore, sono raccolti e custoditi nella Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI la cui gestione è stata affidata alla Fondazione ADI, costituita dall’Associazione per il Disegno Industriale nel 2001 per questo scopo.

Il premio Compasso d’Oro viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design, costituito da una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, soci dell’ADI o esterni a essa.