Come lavorare bene da casa

Consigli per affrontare lo smart working in maniera produttiva.

In seguito al dilagarsi del virus Covid-19 molti lavoratori sono stati costretti a lavorare da casa.

Per chi si trova a lavorare in smart working per la prima volta, significa capire come rimanere concentrati in un ambiente che potrebbe non agevolare la produttività.

Al di là della situazione d’emergenza lavorare da casa può portare grossi vantaggi: flessibilità, risparmio economico e di tempo o la possibilità di bilanciare vita professionale e lavorativa. Contemporaneamente però potremmo trovarci ad affrontare alcuni ostacoli: difficoltà a mantenere la concentrazione, la tendenza a procrastinare e in alcuni casi, la solitudine.

Ci sono modi per affrontare positivamente lo smart working senza impazzire.

Ecco i suggerimenti degli esperti su come lavorare con successo da casa:

PIANIFICA 

Mantenere l’equilibrio è uno degli aspetti più difficili del lavoro a casa. C’è il rischio di lavorare troppo o troppo poco, l’organizzazione è la chiave. Pianifica il tuo lavoro creando sistemi di archiviazione, programmi ed elenchi di cose da fare.

Organizza la tua giornata.   Questo aiuterà a minimizzare le tue distrazioni e massimizzare i tuoi veri tempi produttivi.

Fai delle pause. Quando pianifichi, potresti prendere in considerazione l’idea di lavorare a piccoli scatti e concederti il ​​tempo di alzarti dal computer. Questo aiuterà davvero sia fisicamente che mentalmente. Dopo una pausa, sarai più produttivo.

Evitare distrazioni . “Non sottovalutare mai l’attrazione gravitazionale del frigorifero e del tuo letto“, afferma Kelly McCausey , blogger, podcaster e business coach online.

Animali domestici, TV e familiari sono solo alcune delle distrazioni che potremmo dover affrontare lavorando da casa. Pianifichiamo anche le attività extra lavorative come momenti di gioco. Può essere utile anche organizzare in anticipo i pasti o gli spuntini .

Impostazione degli spazi. Se possibile, designare un luogo specifico per l’ufficio domestico e per l’archiviazione di tutti i file relativi al lavoro. Cerca di non farlo vicino a un letto o una TV.

COMUNICA

Poiché eseguirai il tuo lavoro da remoto, dovrai avere eccellenti capacità comunicative. Non avrai i segnali visivi e verbali che normalmente aiutano a guidare una conversazione. Sebbene telefoni cellulari e software come Skype facilitino il contatto con le persone, la maggior parte delle comunicazioni avverrà via e-mail. Dovrai assicurarti di essere in grado di comunicare in modo chiaro e conciso.

Condividi il tuo programma di lavoro ad amici e parenti. Comunica ai tuoi cari che stai lavorando e chiedi loro di non chiamarti a meno che non sia urgente. Rendi noti i tuoi orari d’ufficio alla famiglia e assicurati che rispettino l’orario di lavoro.

COMPORTATI COME SE STESSI ANDANDO IN UFFICIO

Solo perché sei a casa non significa che tu debba stare tutto il giorno in pigiama. Il clima casalingo e la tendenza a rilassarsi possono funzionare da distrazione. Per questo motivo si consiglia di trattare il tuo lavoro da casa come un qualsiasi lavoro esterno.

Non lavorare sdraiato nel letto con il computer. Alzati e vestiti come se stessi uscendo.

Mantenere uno stile di vita sano. Lavorare a casa tende a prestarsi a uno stile di vita sedentario, per non parlare della vicinanza della cucina e del frigorifero, rendendo il peso un problema per molti telelavoratori. Assicurati di programmare il tempo per un regolare esercizio fisico, mantenere spuntini sani in casa e ricordare di bere molta acqua.

NON SENTIRTI ISOLATO

Il brusco cambio di passaggio da un ufficio affollato ad un ambiente domestico potrebbe lasciarti spaesato e con difficoltà di adattamento.

L’isolamento prolungato potrebbe anche avere un impatto potenziale sul morale e sulla produttività. Ecco perché si suggerisce ai team di provare a sostenere una parvenza di normalità e cameratismo in modi non convenzionali, come pizza party virtuali o happy hour remoti.


Photo credits:
01. Lauren Mancke on Unsplash
02. DESIGNECOLOGIST on Unsplash

Un commento su “Come lavorare bene da casa

I commenti sono chiusi.